Nuovo modello di collaborazione tra agenti e brokers

La collaborazione tra agenti e brokers è da sempre al centro di numerose discussioni, sia per le modalità pratiche sia per la reale utilità a vantaggio dei consumatori. La normativa suul’intermediazione assicurativa non semplifica sicuramente la collaborazione tra queste due categorie di intermediari, addirittura la rende molto rischiosa e spesso fuorilegge, il tutto contro le potenzialità e i vantaggi che l’interazione tra professionisti delle assicurazioni potrebbe portare all’intero sistema assicurativo nazionale.

Nuovo modello di collaborazione in arrivo

Proprio su questo tema, a giorni verrà svelato un nuovo modello di collaborazione tra queste due categorie professionali; il nuovo sistema è stato partorito grazie all’intesa tra Aiba (Associazione italiana brokers di assicurazioni e riassicurazioni) e Sna (Sindacato nazionale agenti) che da mesi hanno raggiunto importanti accordi che creino soprattutto vantaggi per i consumatori. Il nuovo modello di collaborazione verrà presentato Mercoledì 12 Settembre presso il Grand Hotel et de Milan e promette interessanti soluzioni che eliminerebbero le rigidità delle attuali norme sull’intermediazione.

Le novità in arrivo sono quindi molto attese dagli intermediari assicurativi e se saranno valide e accettate potrebbero rappresentare delle valide soluzioni ai problemi del settore assicurativo italiano. Un cambiamento nella possibilità di collaborazione tra intermediari era aspettato da tempo e potrebbe aumentare la competitività e l’offerta per i consumatori a vantaggio di tariffe assicurative più convenienti. Per il momento vedremo cosa verrà proposto da Aiba e Sna tra qualche giorno, poi potremmo giungere alle dovute conclusioni.

 

Articoli correlati:

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.